Dillo in italiano

10 mar 2015 —  L’Accademia della Crusca – lo scrive il suo Presidente – accoglie l’invito di Change a farsi portavoce e autorevole testimone della richiesta collettiva e amplissima di privilegiare, ove possibile, l’impiego di termini italiani nelle leggi, negli articoli dei giornali, nella comunicazione delle Pubbliche Amministrazioni e delle imprese.

Noi abbiamo sottoscritto e condiviso.

Per info:

http://www.change.org/p/un-intervento-per-la-lingua-italiana-dilloinitaliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *